Un percorso attraverso le vie del Borgo Vecchio Campidoglio, alla scoperta delle maschere veneziane interpretate da artisti piemontesi, lombardi e liguri. Fino al 5 marzo potrete vedere esposte 21 maschere nelle vetrine di 7 laboratori di artigiani. Sarà una ottima occasione per conoscere questo angolo di Torino sconosciuto a molti cittadini. Viuzze acciottolate di case basse, botteghe artigiane, facciate con dipinti di artisti e angoli che riproducono l’atmosfera di un piccolo paesino di altri tempi e non di un quartiere del capoluogo piemontese. Il borgo antico di Campidoglio va scoperto e il miglior modo per farlo è seguire il percorso proposto dall’associazione Eco borgo Campidoglio partecipando ai prossimi tour in programma (domenica 27 febbraio e  giovedì 3 marzo), previa prenotazione (info: ecoborgocampidoglio@gmail.com), oppure visitando liberamente le diverse esposizioni, nel rispetto delle regole anti covid e negli orari di apertura delle botteghe artigiane. I sette laboratori che hanno collaborato nell’iniziativa sono: Art Deco via Lucana 14; BB Mosaici via Balme 22, Agofollia Via Balme 21/d; A.B.M. salotti via Fiano 22, Laboratorio Restauri Zanella via Fiano 14; Calza di Cuoio via Fiano 12; CasadarT&cresciani via Rocciamelone 7/f. La mostra è proposta dall’associazione Ala ex allievi del Liceo Artistico e AIO arte.